Torna al Glossario Gas e Luce

Cogenerazione


Cogenerare significa produrre nello stesso tempo energia elettrica e termica da uno stesso impianto, usando un solo tipo di carburante. Questo permette di ridurre al massimo gli sprechi degli impianti di generazione di corrente elettrica, in quanto quasi tutta la parte termica che sarebbe stata emessa nell'ambiente, viene recuperata e utilizzata. Si parla del 65% di tutta l'energia prodotta dalla combustione del carburante, che altrimenti andrebbe sprecata. I vantaggi di questo sistema sono concatenati tra loro e sono ambientali, poiché si riduce l'inquinamento, energetici, in quanto migliora l'efficienza se si riducono gli sprechi, e economici dato che consumando di meno, si spende di meno ed inoltre si può accedere agli eco incentivi.

La cogenerazione fotovoltaica, ad esempio, permette di recuperare maggiore energia dai raggi solari. Un pannello fotovoltaico, infatti, trasforma in corrente solo circa il 15% dell'energia solare. Utilizzare il resto del calore per riscaldare acqua significa cogenerare due fonti di energia con un unico impianto.

Quando le forme di energia ricavate contemporaneamente diventano tre, si parla di trigenerazione. In questo caso si aggiunge anche la generazione del freddo, utile soprattutto per impianti industriali.
Cogenerare in casa propria è possibile grazie ai micro-cogeneratori, apparecchi di dimensioni simili a quelle di una lavatrice, permettono di produrre energia elettrica utilizzando il calore in eccesso prodotto dalla loro caldaia interna. Questo sistema funziona esattamente al contrario rispetto ai grossi sistemi industriali, in quanto la fonte di energia prodotta primariamente è quella termica, mentre l'energia elettrica viene creata utilizzando il calore in eccesso.




Hai trovato utile quest'articolo? Inviaci un tuo feedback

Tutti i campi contrassegnati con (*) sono obbligatori

Cerca in gaseluce.it


Ultimi articoli inseriti su gaseluce.it

Risparmiare sulla bolletta con le lampade al led

Le lampade al LED hanno un ottima durata nel tempo e mantengono gran parte della loro luminosità anche dopo essere state utilizzate per più di 50mila ore...

Pubblicato il 14/06/18 in Guide Energia Elettrica, Consigli sul risparmio, News e Info

Cosa succede se non paghi la bolletta della luce?

A causa della crisi economica e dei vari aumenti spesso gli Italiani non riescono ad arrivare a fine mese e a sostenere i costi delle utenze. In queste situazioni l’utente incorrere nel concreto rischio del distacco dell’utenza...

Pubblicato il 24/05/18 in Guide Energia Elettrica, News e Info

Quando il Canone TV non è obbligatorio?

Il pagamento del canone TV è obbligatorio se disponi di un apparecchio televisivo in grado di ricevere, decodificare e visualizzare il segnale satellitare e/o digitale terrestre e, con una legge introdotta nel 2016, il pagamento avviene direttamente tramite la bolletta di energia elettrica...

Pubblicato il 18/05/18 in Consigli sul risparmio, News e Info

Categorie presenti su gaseluce.it