Torna al Glossario Gas e Luce

Fonti energetiche


Le fonti energetiche esistenti possono essere classificate in diversi modi. Le fonti primarie sono quelle utilizzabili direttamente, così come si trovano in natura (il carbone, il petrolio, il gas naturale, la legna, i combustibili nucleari, il Sole, il vento ecc...), mentre le fonti secondarie sono quelle che derivano dalla trasformazione delle fonti primarie di energia: ad esempio, l’energia elettrica che viene prodotta attraverso le centrali elettriche, appositi impianti in grado di convertire energia primaria (cioè non trasformata) in energia elettrica.

Un’ulteriore distinzione sussiste tra le fonti rinnovabili e non. Le rinnovabili forniscono energia che si rigenera in continuazione mediante trasformazioni chimiche (come le biomasse) o fisiche (come l’energia idrica, solare, eolica, ecc). Le fonti non rinnovabili, invece, sono quelle il cui consumo è maggiore del processo di rigenerazione (ad esempio i combustibili fossili come petrolio, carbone e gas naturale).

Il decreto legislativo 28/11, in attuazione della direttiva 2009/28/CE sulla promozione dell’uso dell’energia da fonti rinnovabili ha definito come “fonti energetiche rinnovabili” l’energia eolica, solare, aerotermica, geotermica, idrotermica e oceanica, idraulica, biomassa, gas di discarica, gas residuati dai processi di depurazione e biogas. Tale decreto rientra tra le normative recentemente emanate a livello europeo e nazionale finalizzate alla promozione dell’utilizzo delle fonti rinnovabili e del risparmio energetico.




Hai trovato utile quest'articolo? Inviaci un tuo feedback

Tutti i campi contrassegnati con (*) sono obbligatori

Cerca in gaseluce.it


Ultimi articoli inseriti su gaseluce.it

Risparmiare sulla bolletta con le lampade al led

Le lampade al LED hanno un ottima durata nel tempo e mantengono gran parte della loro luminosità anche dopo essere state utilizzate per più di 50mila ore...

Pubblicato il 14/06/18 in Guide Energia Elettrica, Consigli sul risparmio, News e Info

Cosa succede se non paghi la bolletta della luce?

A causa della crisi economica e dei vari aumenti spesso gli Italiani non riescono ad arrivare a fine mese e a sostenere i costi delle utenze. In queste situazioni l’utente incorrere nel concreto rischio del distacco dell’utenza...

Pubblicato il 24/05/18 in Guide Energia Elettrica, News e Info

Quando il Canone TV non è obbligatorio?

Il pagamento del canone TV è obbligatorio se disponi di un apparecchio televisivo in grado di ricevere, decodificare e visualizzare il segnale satellitare e/o digitale terrestre e, con una legge introdotta nel 2016, il pagamento avviene direttamente tramite la bolletta di energia elettrica...

Pubblicato il 18/05/18 in Consigli sul risparmio, News e Info

Categorie presenti su gaseluce.it