Torna al Glossario Gas e Luce

Riscaldamento a pavimento


Il riscaldamento a pavimento è un impianto costituito da pannelli radianti posti sotto le piastrelle del pavimento, all'interno dei quali possono essere poste o tubature per far circolare l'acqua, riscaldata da una pompa di calore, da una caldaia di tipo tradizionale o anche da pannelli solari, oppure un sistema di resistenze elettriche, che generano calore tramite la corrente prodotta, ad esempio, da un impianto fotovoltaico.

In entrambi i casi, il riscaldamento a pavimento consuma poca energia, operando a basse temperature, dimezzate rispetto ai normali sistemi di riscaldamento a gas o elettrici. Il calore si diffonde nelle stanze per irraggiamento, quindi la sua diffusione è più omogenea.

Uno dei principali vantaggi che riguarda l'uso di un impianto di riscaldamento a pavimento è il risparmio energetico, e quindi il valore ecologico di questo genere di sistema, che porta con sé ovviamente, anche un buon rientro economico.

  • migliorare l'aria e il tasso di umidità, favorendo la salute dell'uomo e il mantenimento delle condizioni ottimali della struttura abitativa;
  • occupare meno spazio, essendo l'impianto posizionato sotto il pavimento;
  • ottimizzare il valore del calore, disponendo le tubature in maniera più ravvicinata o distanziata, secondo le esigenze;
  • non dover effettuare controlli e manutenzione costanti.

Gli svantaggi ascrivibili all'utilizzo di un sistema di riscaldamento a pavimento si riferiscono a:

  • i costi necessari all'installazione dell'impianto che sono sensibilmente più alti;
  • il rigonfiamento del pavimento nel caso in cui l'impianto non sia effettuato da tecnici specializzati;
  • la rimozione delle piastrelle o del rivestimento, nel caso in cui sia necessario operare una manutenzione o una riparazione sulle tubature;
  • il livello del pavimento deve essere innalzato di almeno 6 cm rispetto al livello normale, per poter contenere l'impianto;
  • l'impianto non può essere spento;
  • le aree in cui ci sono arredi di una certa importanza o peso possono impedire la diffusione del calore. Esistendo in commercio diverse tipologie di impianto radiante a pavimento possiamo dire che il ventaglio dei prezzi cui è possibile reperire un sistema di questo tipo è molto ampio. Difatti si trovano soluzioni che possono essere acquistate a 35€ per mq, ed altre che raggiungono i 75€ al mq: dipenderà dalla qualità del materiale utilizzato e dall'azienda fornitrice ed installatrice.



Hai trovato utile quest'articolo? Inviaci un tuo feedback

Tutti i campi contrassegnati con (*) sono obbligatori

Cerca in gaseluce.it


Ultimi articoli inseriti su gaseluce.it

Risparmiare sulla bolletta con le lampade al led

Le lampade al LED hanno un ottima durata nel tempo e mantengono gran parte della loro luminosità anche dopo essere state utilizzate per più di 50mila ore...

Pubblicato il 14/06/18 in Guide Energia Elettrica, Consigli sul risparmio, News e Info

Cosa succede se non paghi la bolletta della luce?

A causa della crisi economica e dei vari aumenti spesso gli Italiani non riescono ad arrivare a fine mese e a sostenere i costi delle utenze. In queste situazioni l’utente incorrere nel concreto rischio del distacco dell’utenza...

Pubblicato il 24/05/18 in Guide Energia Elettrica, News e Info

Quando il Canone TV non è obbligatorio?

Il pagamento del canone TV è obbligatorio se disponi di un apparecchio televisivo in grado di ricevere, decodificare e visualizzare il segnale satellitare e/o digitale terrestre e, con una legge introdotta nel 2016, il pagamento avviene direttamente tramite la bolletta di energia elettrica...

Pubblicato il 18/05/18 in Consigli sul risparmio, News e Info

Categorie presenti su gaseluce.it