Torna al Glossario Gas e Luce

Scambiatore di calore


Due esempi che fanno capire in maniera semplice cos'è uno scambiatore di calore sono il radiatore della macchina e il classico calorifero da casa, collegato ad un sistema di teleriscaldamento. L'acqua calda, prodotta dalla caldaia centralizzata, scambia il suo calore con l'acqua dell'impianto di riscaldamento domestico. La funzione di questo apparecchio è quella scambiare energia termica tra due fluidi; essi infatti non scambiano altre forme di energia e neppure eseguono un lavoro.

Esistono diverse forme e applicazioni per questi apparecchi, ad esempio lo scambio diretto avviene per contatto tra due fluidi che non possono miscelarsi tra loro, come un liquido e un gas. Lo scambio indiretto avviene quando tra i due fluidi viene posta una superficie che fa da tramite per il passaggio dell'energia termica, ed il passaggio del calore avviene per conduzione. Infine esiste anche lo scambio per irraggiamento diretto.

Per poter scegliere lo scambiatore di calore più adatto, si deve seguire una formula matematica denominata calcolo termico di progetto. Per poter fare il calcolo, è necessario conoscere le temperature di ingresso e uscita e le portate massiche. Questo calcolo permette di stabilire il tipo di scambiatore necessario e l'area di scambio termico.
Nonostante questo però, i calcoli non potranno mai essere perfetti, in quanto il logorio e la sporcizia che si può depositare sullo scambiatore nel corso del tempo influiscono sulle prestazioni dello stesso.

Inoltre, riuscire a stabilire con esattezza la temperatura in uscita non è facile. Per mantenere costante la temperatura e l'efficienza di uno scambiatore, si utilizzano dei sistemi di regolazione automatica di vario tipo: con valvola a due vie, con una pompa a portata variabile o tramite regolazioni in derivazione.




Hai trovato utile quest'articolo? Inviaci un tuo feedback

Tutti i campi contrassegnati con (*) sono obbligatori

Cerca in gaseluce.it


Ultimi articoli inseriti su gaseluce.it

Risparmiare sulla bolletta con le lampade al led

Le lampade al LED hanno un ottima durata nel tempo e mantengono gran parte della loro luminosità anche dopo essere state utilizzate per più di 50mila ore...

Pubblicato il 14/06/18 in Guide Energia Elettrica, Consigli sul risparmio, News e Info

Cosa succede se non paghi la bolletta della luce?

A causa della crisi economica e dei vari aumenti spesso gli Italiani non riescono ad arrivare a fine mese e a sostenere i costi delle utenze. In queste situazioni l’utente incorrere nel concreto rischio del distacco dell’utenza...

Pubblicato il 24/05/18 in Guide Energia Elettrica, News e Info

Quando il Canone TV non è obbligatorio?

Il pagamento del canone TV è obbligatorio se disponi di un apparecchio televisivo in grado di ricevere, decodificare e visualizzare il segnale satellitare e/o digitale terrestre e, con una legge introdotta nel 2016, il pagamento avviene direttamente tramite la bolletta di energia elettrica...

Pubblicato il 18/05/18 in Consigli sul risparmio, News e Info

Categorie presenti su gaseluce.it