Torna al Glossario Gas e Luce

Scambio sul posto


Lo scambio sul posto, o SSP, stabilisce le regole per poter immettere energia elettrica da un impianto privato, quando non viene utilizzata, direttamente sulla rete elettrica di distribuzione, per venire poi utilizzata in seguito, quando necessario.

La parte economica è regolamentata dal Gestore dei Servizi Energetici (GSE) al quale va inoltrata una richiesta scritta, mentre le regole sono deliberate dall'Autorità per l'energia elettrica e il gas. Per capire il principio di funzionamento di questo sistema, bisogna pensare ad un impianto che produce corrente. La corrente prodotta può essere consumata immediatamente, immagazzinata in batterie quando presenti, oppure essere introdotta in rete ed utilizzata da altri clienti della rete elettrica.

Le regole per lo scambio sono state semplificate nel corso degli anni, ma restano sempre ostiche e di difficile interpretazione. Il contributo per l'energia immessa in rete varia continuamente, seguendo le leggi del mercato. Bisogna ricordare che le bollette non vengono scontate, ma si riceve un conguaglio semestrale o annuale direttamente dal GSE. Tale somma di denaro non è soggetta a IVA e non viene considerata neppure come reddito aggiuntivo al momento della dichiarazione dei redditi.

In conclusione, chi installa un impianto di produzione di energia elettrica, lo fa per sopperire al proprio bisogno domestico. Lo scambio sul posto permette di valorizzare al meglio l'energia non consumata immediatamente e quindi aumenta la convenienza di tali impianti.




Hai trovato utile quest'articolo? Inviaci un tuo feedback

Tutti i campi contrassegnati con (*) sono obbligatori

Cerca in gaseluce.it


Ultimi articoli inseriti su gaseluce.it

Risparmiare sulla bolletta con le lampade al led

Le lampade al LED hanno un ottima durata nel tempo e mantengono gran parte della loro luminosità anche dopo essere state utilizzate per più di 50mila ore...

Pubblicato il 14/06/18 in Guide Energia Elettrica, Consigli sul risparmio, News e Info

Cosa succede se non paghi la bolletta della luce?

A causa della crisi economica e dei vari aumenti spesso gli Italiani non riescono ad arrivare a fine mese e a sostenere i costi delle utenze. In queste situazioni l’utente incorrere nel concreto rischio del distacco dell’utenza...

Pubblicato il 24/05/18 in Guide Energia Elettrica, News e Info

Quando il Canone TV non è obbligatorio?

Il pagamento del canone TV è obbligatorio se disponi di un apparecchio televisivo in grado di ricevere, decodificare e visualizzare il segnale satellitare e/o digitale terrestre e, con una legge introdotta nel 2016, il pagamento avviene direttamente tramite la bolletta di energia elettrica...

Pubblicato il 18/05/18 in Consigli sul risparmio, News e Info

Categorie presenti su gaseluce.it