Addio Maxi-Conguagli: finalmente buone notizie!

Dal 1° Marzo 2018 i fornitori di energia non potranno più inviare ai propri clienti fatture con conguagli relativi a periodi superiori ai 2 anni. Le nuove norme mettono fine alle super bollette che ogni tanto i consumatori ricevono per il conguaglio dei costi fatturati sulla base di stime, e che a volte riguardano periodi lunghissimi, ci sono conguagli infatti che abbracciano un arco di tempo tra i quattro e i cinque anni o anche di più, ed è una pratica diffusissima. Adesso, grazie alla norma approvata, non sarà più possibile includere in bolletta conguagli che vadano oltre i due anni di tempo. Nel caso in cui l’operatore abbia fatturato un conguaglio per un periodo superiore, il cliente avrà diritto a pagare solo gli ultimi 24 mesi.

Famiglie e piccole imprese in questo modo saranno maggiormente protette dal rischio di dover pagare le cosiddette “maxibollette”, cioè importi di entità molto superiore al consueto, derivanti da rilevanti ritardi dei venditori (ad esempio blocco di fatturazione), rettifiche del dato di misura precedentemente fornito dal distributore e utilizzato per fatturare o da perduranti mancate letture del contatore da parte dei distributori. In caso di Maxi-Conguaglio il fornitore di energia dovrà informare il cliente sul suo diritto almeno 10 giorni prima rispetto alla scadenza dei termini di pagamento. Inoltre sarà fatto obbligo al fornitore di indicare in bolletta quali sono i periodi di conguaglio che cadono in prescrizione nonostante siano stati inseriti nella bolletta. La novità non riguarderà solo l’energia elettrica perché si procederà nel prossimo futuro a fare lo stesso per le utenze di tipo domestico di gas e acqua.

Tale novità, rappresenta senza dubbio una vittoria per tutte le associazioni dei consumatori che chiedevano da tempo l’approvazione di una norma simile.

Cosa aspetti? Chiedi subito una consulenza gratuita.

Posted in Guide Gas Naturale, Guide Energia Elettrica, News e Info on Apr 12, 2018


Commenti al post

Loggati su gaseluce.it per commentare questo post

Cerca in gaseluce.it


Ultimi articoli inseriti su gaseluce.it

Risparmiare sulla bolletta con le lampade al led

Le lampade al LED hanno un ottima durata nel tempo e mantengono gran parte della loro luminosità anche dopo essere state utilizzate per più di 50mila ore...

Pubblicato il 14/06/18 in Guide Energia Elettrica, Consigli sul risparmio, News e Info

Cosa succede se non paghi la bolletta della luce?

A causa della crisi economica e dei vari aumenti spesso gli Italiani non riescono ad arrivare a fine mese e a sostenere i costi delle utenze. In queste situazioni l’utente incorrere nel concreto rischio del distacco dell’utenza...

Pubblicato il 24/05/18 in Guide Energia Elettrica, News e Info

Quando il Canone TV non è obbligatorio?

Il pagamento del canone TV è obbligatorio se disponi di un apparecchio televisivo in grado di ricevere, decodificare e visualizzare il segnale satellitare e/o digitale terrestre e, con una legge introdotta nel 2016, il pagamento avviene direttamente tramite la bolletta di energia elettrica...

Pubblicato il 18/05/18 in Consigli sul risparmio, News e Info

Categorie presenti su gaseluce.it